domenica 15 settembre 2013

[Sto con un relitto umano da un anno e mezzo, un trentacinquenne idiota, pieno di complessi, che occupa ancora la cameretta adolescenziale a casa di mammà. Dice che mi ama e anch’io sostengo la stessa cosa, ma in realtà mi chiedo spesso cosa ci facciamo insieme io e lui. Non lo stimo, non andiamo d’accordo, facciamo così poco sesso che, se inducessero un torneo, nella semifinale potremmo incontrare il Papa, come nella famosa barzelletta]. Voglio capire se ne è valsa la pena


2 commenti:

  1. Io trovo che la risposta giusta te la dai nel post che segue! Auguri. Ciao.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E' un passaggio del mio libro, non della mia vita attuale... :-)

      Elimina