lunedì 7 marzo 2011

MIA GIORNATA TIPO



 



Eccola:



 



- sveglia alle 7,30. Dalle7,30 alle 7,40, ricchissime imprecazioni.



 



- alle 9 mi annuncio al lavoro.



 



- si lavora indefessi (circa) per otto ore.



 



- alle ore diciotto, mi congedo con «affanculo tutti!» , purtroppo pensato.



 



- per coerenza me ne vado a casa che, quando uno dice le coincidenze, sta effettivamente affanculo.



 



- raccolgo la pipì che il cane ha asperso per protesta.



 



- Se mi va grassa gli ingredienti per la cena ci sono.



 



- Se mi va magra, faccio la spesona, trascino 7 sporte dal peso specifico di un morto adulto  su per le scale e poi cucino.



 



- Mi lavo. Non canticchio nella doccia per non perdere il ritmo e la concentrazione delle cose da fare.



 



- Porto fuori il segone (mio cane,ndr, incrocio tra un segugio ed uno spinone, detto anche spinugio).



 



- Chiedo lumi ai miei figli sulle intenzioni per il prossimo futuro (vedi serata), non per farmi i loro ma per regolare i miei. Il volume della Pleistescion e di Ascer impediscono qualsiasi conversazione.



 



- Controllo le e-mail. Ennemila miliardi di email non lette. Richiudo il portatile con un colpo secco.



 



- Controllo la posta cartacea. Ventisette fatture. Le chiudo nella cartella “Pagamenti in data da destinarsi”.



 



- Mi metto a lavorare, a rotazione, su una delle seguenti cose: a) il mio secondo libro che dovevo finire  ad aprile scorso, b) il blog che dovevo aggiornare settimana scorsa e c) gli articoli vari che non consegnerò mai.



 



- A volte viene a casa mia qualche amica. Normalmente ci ingozziamo di bacetti perugina e ferrero rocher  fino alle dieci di sera. Dalle dieci a mezzanotte parliamo dei nostri guai. Poi ci ringozziamo.



 



- A mezzanotte la mia giornata può finalmente cominciare: wow! sette ore tutte per me. Ne approfitto per  dormire. Prima di spegnere la luce leggo la stessa mezza pagina di libro da quattro mesi.



 



Il grande vantaggio è che tutto questo lavorìo da formica africana erode ogni spazio della mia vita privata. E dio solo sa quanto questo sia un bene per tutti.



Il poco tempo libero lo uso per andare a comprare belletti che, costando poco, si frantumano ad ogni piè sospinto, cacciarmi nei guai e coltivare nefasti rapporti da bar. Come ai tempi d'oro, sono una carta moschicida per psicopatici. Ogni tanto annoveriamo una manciata di new entry ed altrettante tipologie differenti di dementi nevrotici.




Una vita intensa....

167639_149423508446509_100001365810634_228821_8332971_n


 

18 commenti:

  1. secondo me chi ha scritto il tuo plot deve aver avuto voce in capitolo anche nel mio.

    Io non ho il segone, ma ho la tigricia (la tigre micia) che, porella, ha i suoi acciacchi d'età. Non ho figli, ma una ex moglie che si ostina a comportarsi da figlia iraconda. E tanto altro ancora....

    Però, non è vero che anche mezzi morti ci sentiamo tutti vivi?

    Un abbraccio

    RispondiElimina
  2. Intensissima direi...

    Buona giornata Pit

    RispondiElimina
  3. Mi piace la tua  giornata ,ma mi piacerebbe sapere il perch delle ricchissime imprecazioni dalle 7,30 alle 7,40 .Sai sono una personcina curiosa,però se non lo vuoi dire fa lo stesso
    PS: Anch'io quando mi prende impreco a più non posso ,ma non ho un orario pre-stabilito

    RispondiElimina
  4. Impreco perchè vorrei dormire, vorrei fare un lavoro più interessante, vorrei essere più affascinante... devo proseguire?? :)

    RispondiElimina
  5. quanta verità nelle tue parole...... la mia vita non è poi tanto differente nella sostanza..... ma il sorriso non mi manca e il "fanculo io sto bene lo stesso e me la godo" non me lo faccio mai mancare!! 

    RispondiElimina
  6. Perchè credi che tutto quello che hai elencato non le vorrei  anche io !!!!

    RispondiElimina
  7. Se ti può consolare sono ancora in ufficio, dalle nove di stamattina. Ma sono anche qui a lasciarti un commento. Forse il tempo per le nostre cose lo abbiamo, sono loro che non hanno tempo per noi.

    RispondiElimina
  8. Tanti auguri per oggi e per tutto l'anno... :-)

    RispondiElimina
  9. evvaiiiii!!!!
    lo spinugio mi ha fatto veramente sbellicare..
    brava brava
    e non è poco!!!!

    RispondiElimina
  10. Lettura consigliata:
    " il bar sotto il mare"  ( Stefano Benni )

    RispondiElimina
  11. mi sembra naturale che gli uomini che incontri siano pazzi di te, schizofrenici di te, ebefrenici di te, psicotici di te, catat ........................

    RispondiElimina
  12. Pit hai bisogno di un uomo che ti coccoli e ti prepari la cena, uno chef per esempio!

    RispondiElimina
  13. potresti risparmiare tempo piantandola di lagnarti sul blog, per esempio.

    RispondiElimina
  14. "Che cosa sarebbe l'umanità, signore, senza la donna?"
    "Sarebbe scarsa, signore, terribilmente scarsa".

    [Mark Twain]

    Buona serata Pit, baci :)

    RispondiElimina
  15. Il giorno che potremo chiudere la nostra giornata di lavoro con un sonoro vaffa lanciato a mo' di urlo di guerra contro quell'accozzaglia di vigliacconi bravi e gentili dei nostri colleghi, sarà il nostro battesimo del fuoco, la nostra entrata nella vita vera....

    RispondiElimina
  16. Buon fine settimana e bacioni superPit

    RispondiElimina
  17. Un sorriso per augurarTi un ...



    Ti abbraccio, ciaooooooooooooo
    Angela

    RispondiElimina
  18. E il weekend? Spero sia più tranquillo.. un bacio e buona domenica

    RispondiElimina