mercoledì 24 febbraio 2010

Da brivido




Mi piace quando vuoi parlare
a mezza voce senza far rumore, senza nemmeno accendere la luce
perchè c'è qualcun altro che non vuoi svegliare...

E poi mi piace che ti fai sentire
ogni volta è banale ma ti sto a ascoltare
perché è bello dirsi che è normale
vergognarsi appena dopo aver fatto l'amore
dirsi che è normale.

Non ti domandare
non c'è niente da sapere
è che a volte il silenzio ha il suo valore
perché tu sai
che quando non so cosa dire preferisco stare ad ascoltare tanto è inutile spiegare
che ogni mio equilibrio è momentaneo
e la mia anima è veloce
un istante cambia forma alla mia mente
cambia forma alla mia mente.

Mi piacerebbe indovinare
la fonte autentica del tuo piacere
quando mi fissi senza mai fiatare
perché è da tanto tempo che mi vuoi avere
e poi mi piace che mi stai a sentire
per quanto è banale tu mi fai parlare
e la tua voce chiama tante cose
che non so davvero dove cominciare
dove cominciare.

Dirsi che è normale
non c'è niente da capire
è che a volte il silenzio può bastare
perché tu sai
che quando non so cosa dire
preferisco stare ad ascoltare
tanto è inutile spiegare
che ogni mio equilibrio è momentaneo
la mia anima è veloce
un istante cambia forma alla mia mente
cambia forma alla mia mente
cambia forma alla mia mente.

Dirsi che è normale
non c'è niente da capire
è che a volte il silenzio può bastare
perché tu sai
che quando non so cosa dire
preferisco stare ad ascoltare
tanto è inutile spiegare
che ogni mio equilibrio è momentaneo
la mia anima è veloce
un istante cambia forma alla mia mente
cambia forma alla mia mente
cambia forma alla mia mente.

12 commenti:

  1.  Il valore del silenzio........il valore del silenzio....che pesa più delle parole.
    Caratteristica dell'oriente, che ancora noi non abbiamo acquisito.
    Grazie cara, per averlo rammentato.
    Bacio.
    SHERWOOD

    RispondiElimina
  2. Il silenzio, per Neruda l'eco dell'anima...verissimo se ci credi, se lo usi nn per ferire, se tra due troppe parole sono sprecate, se quello che dicono gli occhi è diverso dalle parole pronunciate... e chi nn comprende il tuo silenzio mai potrà comprendere la tua parola.
    Il silenzio apre una ferita ma spesso è col silenzio che riesci a guarire.
    Il silenzio è la parola più bella, s'è vera.

    Baci mia cara, sogni bellissimi ;)

    RispondiElimina
  3. Anche se in vergognoso ritardo... auguri di cuore...

    RispondiElimina
  4. oh sabri tu penso lo sappia ma sono i soldi che lo fanno scappare.Con me era una lotta per la divisione degli euro per le bollette oltre alle lotte con sua madre per averlo a cena o a pranzo.ci siamo mollati e dopo poco girava con auto nuova e tipa nuova.poi si sono mollati,èstata lei e gli sta sol bene.
    cioa sonia

    RispondiElimina
  5. Sì...

    Spiegamelo tu, allora! Sono a qualche chilometro ad ovest. O ad est? Dipende! I cavalli fanno fatica a camminarci, perché è un posto pieno di sassi, povere bestie sfinite. Un canaletto passa, ma è pieno di zanzare perbacco, quindi non posso uscire di casa. Sto parlando del nulla, che cambia forma, come la mia mente.

    Quanti anni hai? Tanto, bastonata + bastonata - sono incassi senza valore.

    'Notte  Zzz

    RispondiElimina
  6. Per caso la risposta esatta è "Qualcuno volò sul nido del

    c
    u
    k
    u
    lo?

    Magari no. Vabbè, mi ascolto altre trecentoquarantadue volte questa canzone!

    'Notte  ''' (ore 20.00)

    RispondiElimina
  7. Ragazze, dunque, se proprio dovete svegliarmi almeno fatemi un massaggino. Ho detto massaggino, non messaggino. Sono già impegnato a sognare il transatlantico... e che cavolo!

    Un sorriso, buona notte a tutti, in particolare  ai presenti in questa (home) page! Replay .::.

    Bon Nuit  ...un istante cambia forma alla mia mente, cambia tutta la m... Zzz

    RispondiElimina
  8. avvolte è meglio solo ascoltare...
    belle parole, pieno di emozioni!
    un caro saluto
    serena settimana!

    RispondiElimina