martedì 13 ottobre 2009

Mi capis nienta

Ah ma non avete capito niente!

No, non vi sto offendendo, mi riferisco alle trasmissioni durante le quali ci sono i confronti tra destra e sinistra.
Volevo dirvi che non vi dovete preoccupare se non ci capite una beata mazza, è così che vogliono che vada.




Chi? E su! Voi, che so, giovedì, guardate la tramissione di Santoro. Se, come d'abitudine, c'è un ghedini, un belpietro, un bondi, ecc. ecc. vedrete che ad un bel momento, punti sul vivo da una qualche domanda od osservazione inelulidibile, comincia il casino, la babele di parole sparate a caso, il tono volutamente alto, la sequela senza soluzione di continuità di "stia attento a quel che dice" - "ma cosa sta dicendo",  risate, scherno, sdegno, esclamazioni.

Risultato? Quello che volevano: a casa nessun telespettatore ha compreso un emerito cazzo.
Scopo raggiunto.

Và, ragazzi, che fanno dei corsi comportamentali apposta per raggiungere risultati così raffinati. Diversamente, solo con la perfidia non ce la si può fare.




7 commenti:

  1. Poi quando tornano a casa gli domandano alla moglie: "ma che cazzo ho detto da Santoro????"

    RispondiElimina
  2. Sono d'accordo. Mi sembra un po' meglio L'Infedele di Gad Lerner, per il quale nutro simpatia.
    Paola

    RispondiElimina
  3. Ma noi siamo buoni intenditori e forse il cruccio finale è proprio questo:
    Da quel poco che ci lasciano capire, abbiamo capito.

    Baci Pit, buona giornata :)

    RispondiElimina
  4. Mi  piace osservare il confronto tra destra e sinistra solo nelle trasmissioni nelle quali ci sono donne a seno nudo.

    RispondiElimina
  5. Annozero ormai fa il gioco involontariamente o no, del nano... Purchè se ne parli...

    Bacio superPit

    RispondiElimina
  6. ...ci vorrebbero mandare in pappa il cervello!!!!

    RispondiElimina
  7. E' tutto spettacolo, bellezza.

    RispondiElimina