domenica 27 settembre 2009

Pensa....

E pensare che qua fuori c'era un mondo.

E pensare che credevo di valere poco ed invece tutti i giorni ho la conferma del contrario.

E pensare che avevo tanti progetti che pensavo irrealizzabili.

E pensar che sono una continua fucina di progetti e che, pian piano, li sto portando a termine tutti.

E pensare che avevo disimparato tutto il bello della vita.

E pensare che dei brutti e schifosissimi nazi faranno il loro show .

E pensare che i nazi hanno famiglia, mangiano, ridono, sono persone. Dormono anche.

E pensare che pur avendo delle madri  sono nati come chiunque.




 

1 commento:

  1. E pensare che alle persone quasi nessuno dice che è possibile cambiare le cose e pretendere rispetto, che c'è una legge che impone regole di comportamento e molte volte costoro si affidano alla loro buona sorte ed al poco coraggio di chi cade nelle loro grinfie.

    Buona giornata Pit :)

    RispondiElimina