lunedì 6 luglio 2009

Volo basso

Ehi ragazzi, come va?


Sono le due di notte e sono qui a scrivervi... incredibile, vero? Certo, lo devo al fatto che adesso sono disoccupata... ma che figata!


Voi non sapete le esperienze che sto facendo. Ufficio di collocamento, ah no scusate, mai sia, centro per l'impiego... Arrivo alle due e venti p.m., fuori un caldo bestia, nemmeno una pensilina per ripararmi. Assieme a me si accostano all'uscio altre sei persone, disoccupate come me, sudate e paonazze peggio di me.


Mi dico: apriranno puntualissimi. Si, si: a e quaranta non hanno ancora aperto. Allora io busso. Apre una tutta inalberata: CON CALMA, VA BENE? Ci dice. Bè. Ha trovato quella giusta. Entro spalancando l'uscio e le dico di accomodarsi fuori lei, se preferisce. CON CALMA.


Una compagna di disoccupazione tenta il colpo e fa tanto di passarmi davanti ma io, implacabile, la stano e mi siedo al posto suo.


Stamattina l'INPS. Mi scuso perchè so che c'è qualcuno tra voi che ci lavora, ma vi racconto com'è andata da queste parti.



Io: Buongiorno


Lui: Nessuna risposta.


Io: Dovrei fare la domanda per la disoccupazione.


Lui: Prende i foglio e digita il mio nome sulla tastiera del suo pc. Stacca un adesivo con un numero e lo attacca ad un foglio che mi consegna.


Io: E' tutto?


Lui (è parlante): La domanda può essere accolta o respinta. Le arriverà la comunicazione dalla posta.


Io: Tra quanto, più o meno?


Lui: Ci vuole parecchio.


Io: Scusi, supergiù quanto?


Lui: Tanto. In questo periodo, tanto.


Nemmeno io che sono un mastino napoletano oso insistere davanti a quegli occhi di ghiaccio che già cercano lo sfigato di turno dietro di me.


Benvenuti a bordo della DISOCCUPATED AIRLINES.


27 commenti:

  1. Io lavorando negli enti locali sono il primo a dire che i servizi pubblici fanno pena e la maggioranza dei dipendenti sono veramente demotivati non solo per colpe loro. Io i miei li chiamo l'armata brancaleone ahahha

    ciao Pit Un abbraccio

    RispondiElimina
  2. Io lavorando negli enti locali sono il primo a dire che i servizi pubblici fanno pena e la maggioranza dei dipendenti sono veramente demotivati non solo per colpe loro. Io i miei li chiamo l'armata brancaleone ahahha

    ciao Pit Un abbraccio

    RispondiElimina
  3. abbi coraggio, te ne servirà tanto...

    RispondiElimina
  4. abbi coraggio, te ne servirà tanto...

    RispondiElimina
  5. Nn ti perdere d'animo.

    Un abbraccio :)

    RispondiElimina
  6. Nn ti perdere d'animo.

    Un abbraccio :)

    RispondiElimina
  7. Mi sa che d' ora innanzi ce ne racconterai delle belle. Ho anch' io tristi esperienze di uffici pubblici con personaggi sgradevoli. Ultimamente però, almeno qui da noi (provincia di Biella) le cose sono alquanto cambiate. L' anno scorso mi recai all' INPS per un rimborso
    e fui trattata gentilmente. Speriamo in bene anche per te. Ciao

    RispondiElimina
  8. Mi sa che d' ora innanzi ce ne racconterai delle belle. Ho anch' io tristi esperienze di uffici pubblici con personaggi sgradevoli. Ultimamente però, almeno qui da noi (provincia di Biella) le cose sono alquanto cambiate. L' anno scorso mi recai all' INPS per un rimborso
    e fui trattata gentilmente. Speriamo in bene anche per te. Ciao

    RispondiElimina
  9. CIAO SONO IL LUI DI NOI DUE GIROVAGANDO DI BLOG IN BLOG MI RITROVO QUI IN QUESTO BLOG CHE HO SCORRENDOLO TROVATO MOLTO CRINO.RIGUARD A QUESTO POST...INSOMMA DELLA SERIE GRANDE ITALIA COME SEMPRE, PENSO CHE CON PICCOLI RACCONTI IN UFFICI POSTE COMUNI ECC CI SI POTREBBE FARE UN BEST SELLER UN ABRRACCIO DA NOI DUE

    RispondiElimina
  10. CIAO SONO IL LUI DI NOI DUE GIROVAGANDO DI BLOG IN BLOG MI RITROVO QUI IN QUESTO BLOG CHE HO SCORRENDOLO TROVATO MOLTO CRINO.RIGUARD A QUESTO POST...INSOMMA DELLA SERIE GRANDE ITALIA COME SEMPRE, PENSO CHE CON PICCOLI RACCONTI IN UFFICI POSTE COMUNI ECC CI SI POTREBBE FARE UN BEST SELLER UN ABRRACCIO DA NOI DUE

    RispondiElimina
  11. Tieni duro Pit!

    Bacio serale quasi notturno

    RispondiElimina
  12. Tieni duro Pit!

    Bacio serale quasi notturno

    RispondiElimina
  13. Io li capisco gli impiegati pubblici. Hai idea di quanto perfetti idioti ignoranti devono affrontare ogni giorno? Se poi moltiplichi la cosa per anni e anni di lavoro...voglio dire, io sarei già diventata una serial killer!

    RispondiElimina
  14. Questo è un prestigioso invito ufficiale a partecipare alla caccia per la nuova cartolina orrenda 2009.

    RispondiElimina
  15. Questo è un prestigioso invito ufficiale a partecipare alla caccia per la nuova cartolina orrenda 2009.

    RispondiElimina
  16. Anche io sono sulla tua stessa barca..per fortuna che sto lavoricchiando come promoter..anche se i soldi li vedo tra due mesi...
    Ciao.

    RispondiElimina
  17. Anche io sono sulla tua stessa barca..per fortuna che sto lavoricchiando come promoter..anche se i soldi li vedo tra due mesi...
    Ciao.

    RispondiElimina
  18. Ci si riempe la bocca riguardo alla mecessità che occorre affrontare seriamente il problema della disoccupazione in realtà si fa ben poco per i disoccupati, i quali molto spesso sono a lasciati a se stessi e devono ricercare soluzioni del tutto individuali al loro problema.
    Ho ricevuto la tua mail ma, almeno per il momento, anche io non posso fare nulla per te.
    In bocca al lupo comunque.
    Ciao

    RispondiElimina
  19. Ci si riempe la bocca riguardo alla mecessità che occorre affrontare seriamente il problema della disoccupazione in realtà si fa ben poco per i disoccupati, i quali molto spesso sono a lasciati a se stessi e devono ricercare soluzioni del tutto individuali al loro problema.
    Ho ricevuto la tua mail ma, almeno per il momento, anche io non posso fare nulla per te.
    In bocca al lupo comunque.
    Ciao

    RispondiElimina
  20. un bacione Pit! posso solo immaginare cosa significhi avere a che a fare co ste situazioni quando già ti girano a mulinello.

    RispondiElimina
  21. Ciao Pitunpi, scusa non passavo da un po' e soltanto oggi ho letto che hai perso il lavoro. Mi spiace tantissimo, è una situazione orrenda, durissima anche per una persona solare e grintosa come te. Tieni duro, è capitato anche a me di perdere il lavoro e di passare mesi nell'angoscia, è capitato a mio marito e a quasi tutti i miei amici, non per "sfiga", ma perché questo è il mondo in cui viviamo, dove domina il cosiddetto mercato. So che in questo momenti aiuta la solidarietà, ti dà speranza e a volte ti fa trovare una nuova strada. Un abbraccio
    Paola

    RispondiElimina
  22. Ciao Pitunpi, scusa non passavo da un po' e soltanto oggi ho letto che hai perso il lavoro. Mi spiace tantissimo, è una situazione orrenda, durissima anche per una persona solare e grintosa come te. Tieni duro, è capitato anche a me di perdere il lavoro e di passare mesi nell'angoscia, è capitato a mio marito e a quasi tutti i miei amici, non per "sfiga", ma perché questo è il mondo in cui viviamo, dove domina il cosiddetto mercato. So che in questo momenti aiuta la solidarietà, ti dà speranza e a volte ti fa trovare una nuova strada. Un abbraccio
    Paola

    RispondiElimina
  23. So come va e so che cosa si prova.
    Ci è passata mia figlia poco più di un anno fà.
    Per lei alla lunga si è rivelata una fortuna, perchè ha poi trovata una collocazione lavorativa migliore.
    Auguro di cuore la stessa cosa anche a te.
    Ti abbracio
    Sandro

    RispondiElimina
  24. So come va e so che cosa si prova.
    Ci è passata mia figlia poco più di un anno fà.
    Per lei alla lunga si è rivelata una fortuna, perchè ha poi trovata una collocazione lavorativa migliore.
    Auguro di cuore la stessa cosa anche a te.
    Ti abbracio
    Sandro

    RispondiElimina